informativa

Slot machine gioco preferito dagli italiani

Posted by Alessandro on settembre - 21 - 2015

Sono circa 15 milioni gli italiani che giocano abitualmente, corrispondente a una quota del 38,3 per cento della popolazione adulta. Il volume del gioco legale ha raggiunto una raccolta complessiva pari a 84,4 miliardi di euro. Si tratta dei risultati emersi dall’ultimo Rapporto Coop 2015.

Dall’indagine si evince che il gioco preferito dagli italiani rimangono ancora le slot machine da bar che, insieme alle più recenti videolottery, hanno raggiunto nel 2014 un volume di gioco di 46 miliardi di euro, un dato in leggera flessione rispetto al precedente anno.

Per quanto riguarda la classifica su base territoriale, la spesa pro capite, con riferimento sempre agli apparecchi da intrattenimento, vede in testa la Lombardia e l’Emilia Romagna, con oltre 200 euro a testa all’anno destinati ai giochi. Ultima è invece la Sicilia che spende al gioco circa 76 euro l’anno.

Da segnalare che nella spesa per apparecchi di intrattenimento nelle ultime posizioni si trovano quasi tutte le regioni del Sud del paese che, secondo quanto messo in risalto dall’indagine, è spiegabile da un lato dalle minori disponibilità economiche di questi territori e dall’altro da una maggiore presenza di gioco illegale. Secondo infatti le più recenti stime, si parla di un valore di 23 miliardi di euro come volume di gioco illegale raggiunto nell’ultimo anno nel nostro paese.

Con riferimento invece al gioco su Internet, dal rapporto si desume che oggi un italiano su tre gioca on line. Nelle ore diurne la connessione avviene prevalentemente da computer mentre nelle fasce serali si prediligono i dispositivi mobili quali smartphone e tablet.

Per quanto riguarda sempre il gioco on line, secondo un’altra indagine, il primato in Italia spetta alla Campania col 57 per cento di giocatori, seguita dalla Calabria col 55 per cento e poi dal Lazio, dalla Sicilia, dalla Puglia e dall’Abruzzo.

Le regioni dove invece si gioca di meno on line sono l’Emilia Romagna, il Trentino Alto Adige, la Liguria e il Veneto.

Molte sono anche le donne amanti del gioco nelle sue tante sfaccettature. Il 40 per cento del  gentil sesso ha infatti giocato abitualmente nel corso dell’ultimo anno.

Gli italiani, nonostante la crisi, si confermano dunque sempre più un popolo di appassionati giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pi
- privacy - contatti - termini di utilizzo -
Top